Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

...
......

SCOPRI
I FILM
CON LA CINEGUSTOLOGIA
________________________

SCOPRI
I PIATTI
CON LA CINEGUSTOLOGIA
________________________

SCOPRI
I VINI
CON LA CINEGUSTOLOGIA
________________________

RACCONTA
LA TUA CINEGUSTOLOGIA

_________________________


I Piatti

Spaghetti alla Nerano
Leoni al sole
Marzo 2020

 

L’odore delle zucchine fritte e del basilico appena raccolto hanno da sempre profumato la mia infanzia; se poi si aggiunge il privilegio di nascere a Nerano, piccolo borgo situato all’estrema punta della penisola sorrentina, non stupirà che il mio piatto preferito non è di mare.

Si tratta di una ricetta contadina, quindi semplice, con dentro i formaggi dei Monti Lattari, le zucchine cresciute sotto il sole d’estate, l’olio d’oliva, il basilico mediterraneo e il segreto… ognuno ha il suo. State però certi di una cosa: niente uova, niente panna e niente zafferano. Possibile? Sì, una ricetta che non poteva non essere adottata anche dall’alta Ristorazione, affonda infatti le proprie radici nella storia della cucina locale, nell’orto che si tuffa nel mare. Gli spaghetti alla Nerano, infatti, sono un piatto con un’anima tanto semplice, quanto complessa, capace di conquistare tutti: turisti e non, vip e persone comuni che accorrono ad assaggiarli. La loro dolce (ma anche sapida e pungente, cioè sfaccettata) fragranza ricorda l’apparente spensieratezza delle vacanze avventurose – sullo sfondo della costiera amalfitana – di “Leoni al Sole”, di Vittorio Caprioli, trionfo di un’Italia (contradditoria) che non c’è più: tanto affascinante e travolgente, quanto complessa. Sin dalla prima forchettata di spaghetti si ha l’impressione che il tempo si sia fermato nella perfezione delle belle giornate dove tutto trascorre lentamente, cullati nell’illusione di fermare il momento ed esorcizzare il futuro come fanno i gagà protagonisti del film attraverso il loro villeggiare perenne, che li assolve da ogni responsabilità.

Fabrizio di Mauro